E’ un dolore che inizia a livello delle anche o dei glutei e si diffonde per tutta la lunghezza della gamba fino al piede.

Questa condizione spesso si accompagna a dolore lombare che può essere più o meno intenso del dolore all’arto inferiore.

Il termine “sciatica” indica che il nervo sciatico, che si estende dalla parte bassa della schiena attraverso i glutei e lungo la gamba, è ritenuto la causa del dolore in questa condizione.

La sciatica vera è una condizione che si verifica quando un disco lombare erniato comprime una delle radici che vanno a formare il nervo sciatico.

Questo tipo di meccanismo di dolore lombare è meno comune rispetto ad altre cause di lombalgia.

Per esempio, attività sportive o lavori pesanti possono causare dolore lombare e all’arto inferiore che viene spesso scambiato per sciatica.

La sfida per il medico è distinguere tra un dolore radicolare che è causato da una radice infiammata e un dolore riferito che è il risultato di uno stiramento muscolare o una distorsione.

lombosciatalgia

Il sintomo più comune della sciatica vera è un dolore nella parte posteriore della coscia, nella parte inferiore della gamba o al piede che può essere di intensità più elevata del mal di schiena.

Solitamente, il paziente riferisce che il dolore di intensità da moderata a severa, inizia a livello del gluteo e percorre la gamba verso il piede.

È importante sapere che la sciatica vera produce un dolore che si irradia oltre il ginocchio.

Spesso il paziente riferisce di avere avuto un episodio di dolore lombare, iniziato alcuni giorni o settimane prima che comparisse il dolore alla gamba, poi il dolore alla gamba è diventato più intenso del dolore lombare e, in alcuni casi il dolore lombare scompare completamente.

Comunque nel caso di una sciatica di lunga durata, il dolore può gradualmente localizzarsi ai glutei e nella parte posteriore della gamba. In questa situazione, il paziente può avere un vago senso di dolenzia che non raggiunge la parte inferiore della gamba o il piede, come invece nelle prime fasi di comparsa del dolore.

Spesso non c’è uno specifico evento traumatico o un movimento associato all’insorgenza della sciatica. Stare in piedi, sollevare pesi, starnutire o andare in bagno può aggravare il dolore. Stare sdraiati di solito è la posizione più comoda. Occasionalmente la sciatica si accompagna a parestesie, debolezza e deficit della funzione degli sfinteri.